White e Black list

Vi sono tre modi di navigare su internet: navigazione libera; white list e black list.

Navigazione libera: Non ci sono limitazioni, qualsiasi sito è raggiungibile. E’ la classica navigazione dell’adulto dal pc di casa o dal proprio portatile / tablet;White list: si può visualizzare solo un elenco di siti determinato da chi ha impostato il browser. E’ la navigazione consigliata al minore che si avvicina per la prima volta ad internet, e a tutti i bambini della scuola primaria.

Il genitore imposta una serie di siti visitabili, elenco aggiornabile costantemente ma protetto da password. E’ anche un’ottima occasione di discussione: il minore vuole accedere ad un sito, ne parla con il genitore e scelgono insieme.

Black list: si può navigare liberamente tranne nelle pagine elencate nella black list. E’ la navigazione consigliata per i ragazzi dalla scuola media: il genitore attraverso la password imposta una serie di siti che ritiene pericolosi, perchè siti porno, di gioco d’azzardo, con contenuto violento…

E’ sicuramente una navigazione meno protetta dela white list, perchè i siti pericolosi nascono continuamente e la lista va costantemente aggiornata, ma è una scelta che permette di dare maggior fiducia e senso di libertà al minore.

Seguimi su facebook e su twitter

Annunci
White e Black list

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...